Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Indovina chi viene a cena (dalla banca)

Banche e clienti, un rapporto che nel corso degli ultimi anni ha subito gli effetti non solo di una crisi di fiducia, ma anche delle difficoltà da parte degli istituti di credito a intercettare il cambiamento delle esigenze dei risparmiatori. La strategia sta però cambiando. Plus24, il settimanale di finanza personale del Sole 24 Ore in edicola sabato con il quotidiano, affronta proprio questo delicato tema. Ecco l’anticipazione della redazione.

“Il calo verticale della presenza dei clienti agli sportelli, con la contrazione dell’operatività e la riduzione della profittabilità della rete fisica, sta spingendo le banche italiane a cercare nuovi modelli di servizio che intercettino fasce più ampie di clientela. L’Abi spinge per un aumento delle attività svolte fuori sede dai dipendenti, ma si scontra con resistenze forti e problemi irrisolti. “La banca è mobile” è il titolo dell’inchiesta di copertina di Plus24, che fa il punto sui progetti dei maggiori gruppi creditizi nazionali su questo fronte, analizza l’impatto sulle reti esistenti di promotori finanziari e agenti assicurativi, riporta le posizioni dei sindacati bancari e scopre, grazie a un sondaggio esclusivo di IPR Marketing, che solo l’1% degli italiani è disposto ad accogliere a casa propria gli sportellisti. Il settimanale di finanza e risparmio del Sole 24 Ore analizza poi l’impatto della fiscalità sui titoli di Stato italiani dopo il recente rally delle loro quotazioni, fa il punto sui fondi immobiliari e multitematici, approfondisce gli effetti della direttiva Aifmd sul settore e annuncia che dal 2014 i fondi comuni tradizionali saranno quotati a Piazza Affari come le azioni e gli Etf. Plus24 torna sul settore dei mini-bond e sul tema dei contratti di leasing intervista l’ad di Hypo Alpe Adria Bank. La rubrica “La posta del risparmiatore” tratta e risolve il problema delle lungaggini sui contratti della “cessione del quinto”. Viene poi approfondito il ruolo delle società di revisione dei conti alla luce dei recenti crack e quello delle società di money transfer dopo la scoperta di un grande giro di riciclaggio di capitali illeciti a Prato. ArtEconomy24 fa il punto sul mercato dell’arte tessile e ne analizza tendenze e quotazioni. Infine, nella sezione “Indici e numeri” il settimanale analizza il nuovo bond della Banca Popolare di Vicenza, traccia la mappa dei rendimenti di bond bancari, titoli del paniere Stoxx, Etf, Fondi pensione aperti e Sicav.”