Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ai mercati non far sapere che…

“A dispetto degli impatti del passato e delle previsioni – sottolinea la redazione di Plus24 nelle anticipazioni del numero di domani, in edicola con il Sole 24 Ore – il downgrade di venerdì 5 dicembre da parte di Standard & Poor’s non pare aver nuociuto ai titoli di Stato italiani: rendimenti e spread sono rimasti pressoché stabili. Invece i dati macroeconomici cinesi e l’incertezza politica in Grecia hanno depresso le Borse, compresa quella di Milano. Quali sono dunque i segnali che influenzano i mercati? Quali gli indicatori da tenere sotto controllo? Come interpretare il linguaggio delle banche centrali? “Saper decifrare Fed e Bce” è il titolo della nostra inchiesta di copertina che passa in rassegna le attese degli operatori per le prossime mosse di Draghi, dà indicazioni di comportamento quando arrivano informazioni su aste dei titoli di Stato, dati sugli utili di imprese quotate, indicatori macroeconomici e spiega come interpretare i rating e i credit default swap. Nella sezione Risparmio e Investimenti, il settimanale di finanza e risparmio del Sole 24 Ore presenta gli ultimi dati sui costi annuali dei conti correnti bancari elaborati da Banca d’Italia e pubblica un vademecum di consigli per ridurne gli oneri, torna sulla quotazione a Piazza Affari dei fondi comuni e analizza le prospettive di investimento sul mercato russo dopo la crisi del rublo. La rubrica “La posta del risparmiatore” tratta e risolve il caso di un rimborso per un prelievo fraudolento da una carta PostePay ed esamina le scelte di investimento di un erede alle prese con le decisioni sul reimpiego delle somme provenienti da un palazzo. La sezione Professionisti del Risparmio presenta le norme sulle voluntary disclosure dopo il varo della legge sul rientro dei capitali, indica le sentenze più recenti sull’usura nei contratti di leasing, analizza i rendimenti delle gestioni separate assicurative e delinea gli ultimi sviluppi dell’inchiesta su “mafia Capitale” che portano verso San Marino. La pagina di ArtEconomy24 esamina il fenomeno delle opere d’arte date in garanzia per operazioni finanziarie. Nella sezione Strumenti per investire Jacob Grapenglesser di East Capital spiega le proprie preferenze per chi intende investire sui mercati dell’Europa orientale e si presentano le prospettive degli Etf a paragone dei future come strumenti di investimento. Infine, la sezione “Indici e numeri” fa il punto sull’offerta delle serie più recenti di Buoni fruttiferi postali, si analizzano il  bond a tasso misto di Banco Popolare e i titoli di Stato legati all’inflazione, infine si traccia la mappa dei rendimenti degli Etf.”