Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I gestori che battono il mercato

Inizio d’anno sicuramente di buoni propositi, ma senza dimenticare cosa è accaduto negli scorsi 12 mesi sul fronte del risparmio e degli investimenti. Ad esempio in un settore fondamentale come quello dei fondi di investimento. A indagare ci ha pensato Plus24, in edicola domani con il Sole 24 Ore. Queste le anticipazioni della redazione.
“Come si sono mossi i fondi comuni nel 2014? Quali sono stati i gestori che hanno battuto il benchmark? Quali fattori hanno influito sui risultati degli asset manager? “Ecco i gestori che battono i mercati” è il titolo della nostra inchiesta di copertina che presenta la dodicesima edizione dell’analisi annuale condotta dal settimanale. Oltre alla classifica dei risultati ottenuti dai fondi nello scorso anno, che ha visto solo il 19% dei gestori in grado di battere i parametri di riferimento, sono indicati i fattori che anno dopo anno influenzano la capacità delle Sgr di fare meglio delle performance delle asset class, è illustrato l’elenco delle società di investimento che non accettano questa metodologia di calcolo, viene evidenziata la tendenza a proporre nuovi strumenti che non utilizzano i benchmark e sono analizzate le ragioni dell’enorme divario del 93% tra i rendimenti ottenuti dai fondi flessibili migliori e da quelli peggiori. L’inchiesta è completata poi da una disamina dei fattori che influiranno sui listini in avvio del 2015 e dell’”effetto gennaio” che condiziona le annate delle Borse. Nella sezione Risparmio e Investimenti, il settimanale di finanza e risparmio del Sole 24 Ore spiega come scegliere tra le diverse tipologie di bond bancari, soppesando rischi e liquidità per cercare di ottenere qualche spunto in più sui rendimenti in una fase di tassi ai minimi storici, illustra le prospettive della situazione dell’Argentina dopo la scadenza delle clausole Rufo sui bond di Buenos Aires, delinea le novità che stanno intervenendo nelle indagini sul crack di UniLand e analizza le criticità che potrebbero portare in zona usura i tassi di un mutuo fondiario. La rubrica “La posta del risparmiatore” tratta e risolve il caso di un conto vincolato rimasto bloccato durante una successione ed esamina le scelte di investimento di una coppia con figli alle prese con il sogno di una seconda casa. La sezione Professionisti del Risparmio presenta le più recenti novità in materia di corporate governance delle società quotate e analizza la comunicazione con cui la Consob ha “sconsigliato” di collocare prodotti complessi tra i risparmiatori. La doppia pagina mensile di ArtEconomy24 esamina le tendenze del mercato dei gioielli realizzati da artisti famosi. Nella sezione Strumenti per investire Kurt Schappelwein di Raiffeisen Capital management spiega perché punta sull’azione Pfizer. Infine la sezione Indici e Numeri fa il punto sulle prospettive del fondo UniCredito Immobiliare Uno, viene analizzata l’ultima emissione obbligazionaria di Mps, si discutono le ragioni del calo del 14% dello stock di bond bancari nel 2014 e viene traccia la mappa aggiornata dei rendimenti degli Etf e dei fondi pensione aperti.”