Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Visita d’obbligo al Bancomat per il turista

“No, mi spiace, questa carta di credito non l’accettiamo”.  Lanci il primo pin chi, almeno una volta, non si è sentito rispondere così alla richiesta di pagare con moneta elettronica. E’ l’eterna guerra tra la linea dei “hanno commissioni troppo alte” e quella di chi vorrebbe garantire l’utilizzo dei mezzi di pagamento più comodi per il consumatore.

Quindi caro turista non stupirti se, nella stessa strada, dopo aver utilizzato il cellulare per saldare il pieno di benzina, pensi di farti una mangiatina in trattoria scoprendo al momento del conto che devi andare al Bancomat a prelevare. Comunque “faccia pure con comodo, intanto offro un limoncello alla signora e lo verso anche per lei così se lo gusta quando torna con i contanti”.

Ma sì, due passi dopo pranzo fanno sempre bene. E poi chi se ne frega se sei straniero e sul prelievo – tu sì – ci paghi una pesante commissione.