Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Dai furbetti del cartellino ai furbettini del cartello “Bancomat e carte di credito non funzionanti”

La Bce sta studiando la sospensione dell’emissione delle banconote da 500 euro. Questo perché, grazie all’alto valore e al basso volume, un taglio simile favorirebbe i finanziamenti al terrorismo. Non che l’operazione creerebbe grossi problemi in Italia visto che, a parte certe zone molto grigie, la banconota viene utilizzata poco e, comunque, quasi sempre rifiutata. Fin qui tutti d’accordo. Se si deve pagare un conto salato niente di meglio che utilizzare il Bancomat o le carte di credito. A meno che, al momento di saldare, non vi venga indicato un cartello, spesso seminascosto, che avverte:  “Solo contanti” o “Collegamento Bancomat e carte non funzionante”.  Problemi di linea telefonica o di fibra? Chi sta sorridendo ha ragione. Nell’era del tutto tracciato molte realtà combattono una propria battaglia per il contante a tutti i costi. Nessuno può vietarlo nei limiti fissati dalla legge per i pagamenti, ma si potrebbe pretendere che gli avvisi vengano esposti in bella evidenza all’esterno di negozi, ristoranti, uffici. Di furbetti del cartellino, abbiamo visto, ce ne sono tanti. Almeno evitiamo il dilagare dei furbettini del cartello.