Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Investimenti, quando uscire dal gregge

Tattica e strategia. Sul fronte degli investimenti si combatte una battaglia, spesso logorante, con l’obiettivo di fornire ai risparmiatori valide alternative in uno scenario a tassi zero. “Una recente ricerca di Mercer su 1.100 investitori istituzionali di 14 Paesi europei che controllano 950 miliardi di euro – spiega la redazione di Plus24 anticipando i temi del numero in edicola domani, 23 maggio, con il Sole 24 Ore – dimostra che, spinti dal crollo dei rendimenti, i grandi gestori stanno rivedendo le proprie  strategie e fanno aumentare il peso di quelle alternative per dissetare con nuove performance l’arsura dei loro patrimoni. Ma non tutti gli strumenti a disposizione dei grandi patrimoni sono alla portata di tutte le tasche. Come può regolarsi dunque un piccolo risparmiatore? Deve seguire il mainstream oppure cercare altre direzioni? Fuori dal gregge è il titolo dell’inchiesta di copertina, curata da Vitaliano D’Angerio e Andrea Gennai, che fa il punto sulle novità dei grandi gestori, analizza i flussi globali, propone due portafogli di Etf per replicare i big, segue le mosse più recenti di Warren Buffett e illustra una ricerca condotta all’ITF di Rimini sui differenti ritorni ottenuti nel trading da consulenti e promotori a confronto con quelli di chi “fa da sé”. Nella sezione Risparmio e Investimenti, il settimanale di finanza e risparmio del Sole 24 Ore presenta con Nicola Borzi il caso di una risparmiatrice di Roma cui Banca popolare di Vicenza ha aumentato l’importo di un mutuo per farle sottoscrivere 100 azioni proprie e gli ultimi sviluppi dell’indagine Consob sulle azioni Veneto Banca, illustra con Gianfranco Ursino i riflessi per i risparmiatori dell’aumento di capitale iperdiluitivo deciso da Mps, traccia con Marcello Frisone le prospettive dell’oro e degli altri metalli preziosi e spiega perché, dopo lo scandalo della manipolazione del tasso Euribor, alcuni operatori ritengono che per lo Stato sia possibile impugnare i contratti di swap. La rubrica “La posta del risparmiatore”, a cura di Federica Pezzatti, tratta e risolve il caso di un lettore che ha subito un disservizio per problemi di collegamento telefonico durante un prelievo bancomat ed esamina le possibili scelte di investimento di una coppia di lavoratori alle prese con la gestione dei risparmi per sostenere gli studi della figlia 17enne. La sezione Professionisti del Risparmio presenta con Federica Pezzatti il paradosso dei bilanci delle compagnie assicurative che vedono utili in crescita e del progressivo aggravarsi della crisi di redditività delle agenzie, illustra con Vitaliano D’Angerio le possibili riforme del regolamento intermediari da parte della Consob per intervenire sul fronte dei titoli diffusi, fa il punto con Lucilla Incorvati sul trentennale di Assoreti, illustra con Nicola Borzi vicende di risparmio offshore nella rete di Ernesto Preatoni e presenta con Stefano Elli la storia di un bond “fantasma” alle isole Cayman. La pagina di ArtEconomy24 di Marilena Pirrelli presenta i risultati delle recenti aste di New York nelle quali Christie’s ha conquistato la leadership. Nella sezione Strumenti per investire, Isabella Della Valle intervista Charles Zerah di Carmignac il quale spiega perché i bond sovrani europei siano un’opportunità e Analisi Mercati Finanziari presenta il confronto delle azioni statunitensi Keurig Green Mountain e J. M. Smucker, attive nel retail dei prodotti di caffetteria. Infine la sezione Indici e Numeri con Gianfranco Ursino fa il punto su una recente decisione dell’Arbitro bancario che non ha messo pace tra WeBank e un cliente sul pagamento dell’imposta di bollo, presenta l’ultima emissione triennale di Mps a tasso fisso che offre l’1,55% annuo lordo e presenta la mappa dei rendimenti, dei vincoli e di tutte le caratteristiche aggiornate di 467 diversi conti di deposito”.